Il Portodimare

Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

fiv

Il Portodimare - Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

Concluso il Campionato di Primavera a Chioggia, tutti i vincitori

Si è conclusa domenica 30 aprile, in una giornata tipicamente primaverile, la ventiquattresima edizione del Campionato di Primavera, organizzato a Chioggia dal Club Amici della Vela con la collaborazione de Il Portodimare è ospitato presso il Porto Turistico San Felice.

Sette sono state le prove realizzate in totale nel corso delle giornate di regata, con l’entrata in vigore di uno scarto che ha permesso ad ognuna imbarcazione di poter eliminare il peggior risultato ottenuto.

Nella classe ORC dalla 0 alla 1 la vittoria finale se la aggiudica Il Colore del Vento di Domenico Spezzapria, l’X-55 dell’armatore vicentino ha preceduto di cinque punti l’Italia Yachts 13.98

Mister X 3 di Finco Filippo e Quota Zero di Tecchio Paola.

In classe ORC 3 vittoria per l’ X-35 Hector X di Filippi Massimo davanti al gemello X-Real di Federico Servadio e all’Italia 9.98 Fuoriserie Sarchiapone di Roberto Dubbini.

Nella classe ORC 4 la vittoria è andata a Jod H di Zanuso Guido che ha preceduto Take Five di Rusconi Stefano e Blu Healt di Ruzza Stefania.

Nella classe Minialtura la flotta nulla può contro il dominio incontrastato di Mind the gap, il fat 26 di Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni che grazie al poker di vittorie come peggior risultato scarta un primo posto. Seconda posizione per il Platu 25 Boomerang di Scarpa Nicolò e terzo per Ariel di Damiano Desirò.

Il prossimo impegno per Il Portodimare è il programma dal 12 al 14 maggio con la prima edizione della Coppa Adriatico, manifestazione valida come qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto di vela d’Altura.

 

Clicca qui per visualizzare la classifica generale
Clicca qui per visualizzare le classifiche delle singole prove

Primaverile a Chioggia: Classifiche SEA

IMG_5605Si è conclusa nella tarda serata di sabato 9 aprile la quinta edizione della S.E.A Sailing Endurance Adriatic, manifestazione di vela d’altura inserita all’interno del Campionato di Primavera – Trofeo San Felice organizzato dal Club Amici della Vela con la collaborazione del Circolo Velico Il Portodimare.

Una bella giornata di sole ed una brezza da Est ha accompagnato i partecipanti lungo le sessanta miglia di percorso, nel tratto di mare situato dinnanzi la spiaggia di Sottomarina e che sarebbero valse con due prove grazie ai tempi intermedi.

In classe ORC dalla 0 alla 1 la vittoria della S.E.A Sailing Endurance Adriatic è andata a Pax Tibi, l’Italia 12.98 di Marco Moro davanti a Mister X 3, l’Italia 13.98 di Finco Filippo con a bordo anche il campione del mondo 420 Jas Farneti. In terza posizione l’X-55 di Nadir Spezzapria Il Colore del Vento.

In classe ORC 3 parimerito tra i due X-35 X-Real di Servadio Federico e Hector X di Filippi Massimo, terzo posto per l’Italia 9.98 Fuoriserie Sarchiapone di Gianluigi Dubbini. In classe ORC 4 vittoria di Jod H di Zanuso Guido davanti a Uchuck di Suardi Alessandro e Take Five di Rusconi Stefano.

Per quanto riguarda la classifica generale del ventiquattresimo Campionato di Primavera, al termine delle sei prove realizzate è entrato in gioco uno scarto che riguarderà il peggior risultato ottenuto.

In classe ORC dalla 0 alla 1 continua il primato de Il Colore del Vento di Nadir Spezzapria davanti a Mister X 3 di Finco Filippo e Karma di Vladimiro Pegoraro. In classe continua la situazione di parità tra X-Real di Federico Servadio e Hector X di Filippi Massimo, seguiti dall’Italia 9.98 Sarchiapone Fuoriserie di Gianluigi Dubbini. In classe ORC 4 Jod H di Zanuso Guido precede Take Five di Rusconi Stefano e Blu Healt di Ruzza Stefania.

Il Campionato Primaverile proseguirà dopo la pausa per la sosta pasquale sabato 29 e domenica 30 aprile.

CLASSIFICHE COSTIERA SEA
CLASSIFICHA GENERALE

Altre due prove per il Campionato Primaverile di Chioggia

CHIOGGIA, 2 aprile 2017 –  Si sono svolte nel weekend a Chioggia la seconda e la terza giornata di regate della ventiquattresima edizione del Campionato Primaverile organizzato dal Club Amici della Vela con la collaborazione de Il Portodimare e del Porto Turistico San Felice, sede della manifestazione.

Chi si aspettava un weekend pessimo, così come avevano annunciato le varie previsioni meteo con condizioni proibitive, ha però dovuto ricredersi. La flotta infatti è riuscita a raddoppiare le regate in classifica generale disputando una prova nella giornata di sabato con vento sui nove nodi da Est ed una domenica, con la bora che soffiava intorno ai diciotto nodi ed onda formata.

In quasi tutte le classi il livello dei regatanti, pur essendo molto alto, è comunque molto equilibrato e dopo quattro prove i giochi sono ancora aperti su quasi tutti i raggruppamenti.
Nella Classe dalla ORC 0 alla ORC 1 a guidare la classifica, dopo l’OCS di Karma nella terza prova è Il Colore del Vento di Domenico Spezzapria. L’X-55 dell’armatore vicentino precede infatti in classifica proprio l’Italia Yachts 12.98 di Vladimiro Pegoraro penalizzato per la partenza anticipata e Mister X 3 di Finco Filippo.

Nella classe ORC 3 grande equilibrio con X-Real di Federico Servadio e Hector X di Massimo Filippi appaiate alla prima posizione con otto punti entrambe. Terza posizione per L’Italia 9.98 Fuoriserie di Gianluigi Dubbini.

“Dopo quattro prove siamo primi, ma siamo solo a metà campionato. Penso sarà una regata aperta fino all’ultimo con tre barche che si giocheranno la vittoria finale” ha commentato il tattico di X-Real Enrico Zennaro.

In classe ORC 4 Jod H di Zanuso Guido precede Take Five di Rusconi Stefano e Blu Healt di Ruzza Stefania.

Trai i minialtura allunga il passo Mind the Gap, il Fat 26 del duo Cavallarin-Marangoni, che precede Ariel di Desirò Damiano e Boomerang di Nicolò Scarpa.

Il Campionato Primaverile proseguirà sabato 8 e domenica 9 aprile con la Sea Endurance Adriatic, regata costiera di trenta miglia.

Clicca qui per visualizzare le classifiche delle singole prove
Clicca qui per visualizzare le classifiche generali

Due prove nella prima giornata del Primaverile a Chioggia

primaverile

Una bella giornata di sole ha fatto da cornice a Chioggia per il debutto della ventiquattresima edizione del Campionato Primaverile organizzato a Chioggia dal Club Amici della Vela con la collaborazione di Il Portodimare ed il supporto logistico del Porto Turistico San Felice.

Ventisette le imbarcazioni presenti nella entry-list della manifestazione, con un livello di equipaggi che fa già capire l’importanza di questa lunga stagione che vivrà la vela d’altura nell’Alto Adriatico. Campionato Italiano Assoluto di Vela d”Altura a Monfalcone e Mondiale ORC a Trieste sono occasioni ghiotte per gli armatori che voglioso farsi trovare al meglio delle condizioni.

Il vento da Sud Ovest ha permesso lo svolgimento di due prove senza onda con aria di intensità attorno ai 15 nodi nella prima e sui 10 nella seconda.

In classe ORC dalla 0 alla 1 dominio di Karma, l’Italia Yachts 12.98 di Vladimiro Pegoraro con Nevio Sabbadin e Gabriele Benussi che grazie ad una doppia prima posizione si tiene a debita distanza l’X-55 Il Colore del Vento di Domenico Spezzapria. Terza posizione per Mister X 3 di Finco Filippo, l’Italia Yachts 13.98 con a bordo anche Jas Farneti, il giovane atleta Triestino vincitore di un bronzo europeo assoluto 470, un oro e un bronzo al mondiale juniores, un oro e due bronzi agli europei juniores.

Interessante la sfida nella classe ORC 3, dove dopo due prove ben 3 imbarcazioni occupano le prime tre posizioni a paripunti, con l’Italia 9.98 Fuoriserie Sarchiapone di Gianluigi Dubbini insieme a Francesco bianchi e Stefano Orlandi pronto ad insidiare bordo dopo bordo le regate dei due X-35 Hector X di Massimo Filippi e di X-Real dell’armatore Servadio Federico con i fratelli Enrico e Nicola Zennaro.

Nella classe ORC 4 Take Five di Rusconi Stefano e Jod H di Guido Zanuso condividono la prima posizione seguiti da Uchuck di Suardi Alessandro.

Nella classe Minialtura Mind the Gap, il Fat 26 di Edoardo Marangoni e Nicolò Cavallarin, conferma il proprio dominio e grazie ai due primi posti precede in classifica i due Platu 25 Boomerang di Scarpa Nicolò e Ariel di Damiano Desirò.

Il Campionato Primaverile proseguirà sabato 1 e domenica 2 aprile.

Clicca qui per visualizzare l’elenco iscritti
Clicca qui per visualizzare le classifiche