Il Portodimare

Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

fiv

IMG_0416

Risultati positivi per Arkanoè sailing team Melges 24 a Riva del Garda per l’European Sailing Series 2017

IMG_0416I ragazzi di Arkanoè sailing team Melges 24 ottengono un ottimo risultato ad European Sailing Series 2017 Riva del Garda, secondo evento della classe Internazionale valido anche come Campionato Italiano. Grazie all’ottima organizzazione, all’esperienza del Comitato e di tutta la Fraglia Vela Riva la grande flotta di Melges 24 provenienti da 13 nazioni, ha potuto completare un buon numero di prove, sette in totale, sei delle quali corse inusualmente con il peler. I primi due giorni di cattivo tempo hanno messo alla prova gli equipaggi e soprattutto i tattici data l’istabilità di un vento da Nord disturbato dalle nuvole e da parecchi temporali. Giornata splendida di sole invece domenica per le tre prove conclusive, con l’ultima, finalmente corsa con una bella Ora-il vento da Sud- di 16/18 nodi, e l’alto lago finalmente ritornato nella sua veste di wind-factory. 41 iscritti per la tappa durante la quale è stata ufficializzata la data del Campionato Europeo 2018 che si correrà proprio a Riva del Garda dal 2 di agosto. Tanti campioni e tanti olimpionici a bordo dei top team ed una flotta agguerrita di ben 26 corinthian si sono dati battaglia fino all’ultimo minuto con continui ribaltamenti delle classifiche.

Arkanoè Aleali by Montura entra nella Top Five tra i corinthian Europei, molto molto vicina al podio. Nella classifica overall ITA 139 chiude al 14° posto, migliorandosi ulteriormente rispetto agli anni scorsi. La classifica del Campionato Italiano Melges 24 vede al 1° posto Maidollis con Carlo Fracassoli al timone e Chicco Fonda alla tattica, seguiti dal vincitore della ranking Europea 2016 Altea timonata dallo specialista e presidente della classe Andrea Racchelli. Al terzo posto Taki 4 timonata da Nicolò Bertola ed al quarto Arkanoè, che si riconferma 2° tra i corinthian preceduto dal Campione Mondiale in carica Taki 4.

“Siamo soddisfatti del risultato, anche se abbiamo sbagliato la quinta prova, e così siamo scesi dal possibile podio corinthian per soli 4 punti. Siamo migliorati e ringraziamo Francesco Bianchi che per questo evento ha sostituito il nostro tattico di sempre, già impegnato per un esame. Abbiamo visto che in quattro prove siamo riusciti a stare davvero vicini ai top team con i parziali 5-8-11-11, in diverse condizioni, per cui siamo contenti dei nostri miglioramenti. Siamo anche soddisfatti degli ultimi test eseguiti sui capi tecnici Montura, per l’ormai vicinissima presentazione al pubblico.”
L’equipaggio era composto da Sergio Caramel timoniere, Francesco Bianchi tattico, Riccardo Gomiero tailer, Federico Gomiero drizze, Margherita Zanuso prodiere.

Category: Senza categoria