Il Portodimare

Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

fiv

Il Portodimare - Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

News

Match Race di Natale 2014 a Jesolo

14 dicembre 2014 – Jesolo:, Meterosharing ha organizzato all’interno del porto turistico di Jesolo un Match-Race di Natale coinvolgendo 6 team e utilizzando dei Meteor.
L’evento, particolarmente riuscito e’ stato molto apprezzato dal pubblico perché che ha potuto assistere alle manovre da una distanza davvero ravvicinata e perché anche i meno esperti hanno potuto capire le prodezze, gli errori tecnici e tattici grazie al commento in diretta di un velista d’eccezione: Enrico Zennaro.

Nonostante le condizioni di poco vento è stato completato tutto il Round Robin (15 match) ed i migliori 2 team in classifica hanno potuto disputare la finale al meglio delle 2 regate. L’evento ha visto l’Umpire Nazionale Andrea Molinari arbitrare tutti i match e tenere un interessantissimo breafing conclusivo.
La vittoria finale è andata a “Team Montura” timonato da Sergio Caramel con in equipaggio Nicola Zennaro ed Alberto Tuchtan …

Questa la classifica finale:
1° Team Montura
2° Team Strafantino
3° Team Jago Performance
4° Team Moro di Venezia
5° Team Meteor Rosa
6° Team C.V.Mestre

Video


Veleziana 2014

19 ottobre 2014 – Venezia: La domenica della Veleziana comincia dopo la dilazione della partenza decisa dal Comitato di Regata presieduto da Lucia Simionato che dà il via alle 12.05 rispetto alle 11.30 preventivate da programma.
Ottimo lo start di Illyteca e Fanatic di Pierluigi Peresson verso la barca comitato, mentre Idrusa, Pendragon, Ancilla Domini Prosecco Doc di Mauro Pelaschier e il Moro di Venezia di Claudio Carraro prediligono il pin. Sono loro a fare la scelta vincente, presentandosi per primi alla bocca di porto del Lido. Superlativa fino al Lido la prova di Margherita di Pietro Burello e dei giovani di Arkanoé di Sergio Caramel, che poi verranno superati da il nuovissimo Adriatica di Piero Paniccia e da un ottimo Boomerang di Nicolò Scarpa.
La Veleziana si divide proprio in due parti: prima la corsa dal mare aperto al Lido, poi il passaggio tatticamente decisivo al forte di S. Andrea con un consistente buco di vento e corrente contraria, che ha rimestato le posizioni, compattando la flotta, e la lunga passeggiata attraverso Riva degli Schiavoni per raggiungere il bacino S. Marco.
Il nostro socio Roberto Ferro su Strafantone riesce a ben interpretare il difficile campo di regata spuntando un buon 20° posto in overall e 2° di categoria preceduto da LSD.
In terza classe buona performance di Nicola Borgatello su Demon X con Silvio Sambo.


46° Barcolana 2014

12 ottobre 2014 – TriesteEsimit Europa 2 di Igor Simcic vince per la quinta volta consecutiva la Barcolana fermando il cronometro alle 12.38 odierne.

Sofferta e complicata dalla mancanza di vento, la regata è stata accorciata dalla Giuria, che verso le 12.00 ha ridotto il percorso con un cancello di arrivo volante alla boa numero 1.

Segue sul podio Illyteca, l’RC44 di Marino Quaiat (con Jaro Furlani al timone), autore di una encomiabile performance.

Per quanto riguarda i soci del Portodimare da segnalare:
il Melges 24 Arkanoè by Montura con un ottimo 81° posto overall ed un 9° posto nella settima categoria,
il First 40 Due Erre nel vento di Reccanello Roberto con un 220° posto overall
ed il meteor Magic Antares con un bel 260° posto overall e un secondo posto di categoria con Massimiliano Ferro ed Andrea Molaro.



 

Campionato Mondiale X-35, Karma sul tetto del mondo

Agosto 2012 – Badalona: Karma di Vladimiro Pegoraro con Gabriele Benussi alla tattica è il campione del mondo classe X-35: con la vittoria dell’ultima prova disputata ieri nelle acque catalane di Badalona, la settima delle dieci in programma, il team portacolori del Circolo Velico il Portodimare strappa lo scettro ai danesi di Oxygen, che chiudono in seconda posizione a 8 punti di distacco da Pegoraro. Lelagain di Alessandro Solerio sale sul terzo gradino del podio.

Questo il commento di Enrico Pegoraro, timoniere di Karma, al termine dell’ultima prova: “Sono davvero molto emozionato. E’ stata una regata fantastica e ringrazio tutto l’equipaggio per l’impegno e la passione che hanno dimostrato. In particolar modo mi piace ricordare l’ultima prova nel corso della quale, dopo aver girato la prima boa di bolina in settima posizione, siamo riusciti a fare un recupero strepitoso, fino a vincere la regata”.

Con l’arrivo della perturbazione atlantica che ha cavalcato veloce la penisola iberica per investire il Golfo del Leone, va in archivio la settima edizione dei Mondiali Classe X-35 che vedono per la terza volta negli ultimi quattro anni un equipaggio italiano salire sul gradino più alto del podio dopo la doppietta, anno 2009 e 2010, di Lelagain. E ora la strepitosa ascesa di Karma che, dopo il Campionato Nazionale di Punta Al, si aggiudica anche quello Mondiale di Badalona contro i campioni uscenti: i danesi di Murten Ulrikkeholm che lo scorso luglio hanno vinto il titolo continentale.

L’equipaggio di Karma era formato da: Enrico Pegoraro al timone coadiuvato alla tattica da Gabriele Benussi e alla randa da Nevio Sabadin. Come trimmer Andrea Bussani e Mauro Tiengo, Chiara Baron nel ruolo di libero, all’albero Paolo Mangialardo e a prua Fulvio Manuelli.

X-35 Worlods Badalona 2012


Match Race Meteor – Lago Trasimeno – 4° grado ISAF

Giugno 2012 – Lago di Trasimeno: dal sito meteorChioggia.it, Corrado scrive: “sono un pò in contatto con Andrea Molinari che fa il giudice arbitro al nazionale match race dei Meteor a Trasimeno, la nostra flotta è difesa da Roberto Ferro che il primo giorno ha fatto numeri e ci ha messo un pò ad ingranare proprio come mentalità diversa dalle regate di flotta, ma quando il vecchio Roberto ha trovato il “la”, ha infilato un successo dietro l’altro, 3° al round robin e quindi qualificato per le semifinali. Semifinale persa 2 a 0 contro chi poi vincerà il titolo e finale per 3° e 4° posto vinta 2 a 1 contro l’equipaggio della flotta di Napoli. In definitiva Roberto Ferro e il suo equipaggio (Massimiliano Ferro e Massimo Dainese) TERZI al Nazionale match race: grande, grandissimo…

meteor_machrace_2012