Il Portodimare

Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

Il Portodimare - Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

Appuntamenti in circolo 2020

            Serate e corsi organizzati per i soci e simpatizzanti del PORTODIMARE

  • Dopo il Corso di primo soccorso BLS/BLSD e la festa di Carnevale in circolo Sabato e domenica 29 febbraio e 1 marzo: Safety World in collaborazione con il Portodimare, organizza il Corso di Sicurezza ed Emergenza a Bordo, tenuto da Umberto Verna

Gli interessati sono pregati di prenotare telefonicamente contattando la segreteria del Portodimare al numero 329/9177562 o inviare un SMS o una mail a: ilportodimare.asd@gmail.com .


Programma corso safety 2020

A Demon X il 43° Campionato Invernale

Con le ultime tre prove realizzate nel corso del weekend si è conclusa oggi a Chioggia la 43ª edizione del Campionato invernale di vela d’altura, manifestazione organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline.

Un ultimo fine settimana che – nonostante delle condizioni meteo non certo ottimali – non si è sottratto dal regalare emozioni, con parecchie posizioni di classifica che si sono decise proprio nel corso dell’ultima prova. Tra queste la più eclatante riguarda la leadership per la classifica overall, conclusa con la vittoria di Demon X, l’X-35 degli armatori Nicola Borgatello (Il Portodimare) e Daniele Lombardo (YC Vicenza) ai danni del Melges 24 Furia Buia di Jacopo Longo (CdV Venezia), fino a venerdì leader incontrastato della kermesse.

Dopo sei prove il Gruppo “A” comprendente le classi ORC 0 alla ORC 2 è andato al First 40.7 Arkanoè di Caramel Roberto (Il Portodimare), davanti a Mister X 3 di Finco Filippo (Il Portodimare) e a Capo Horn di Stefano Genova (Il Portodimare). Ad aggiudicarsi il Gruppo “B”  è stato invece Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo davanti a Furia Buia di Jacopo Longo , Arka di Ruol Piero e Perini Luciano e Moretto di Grabielle berti.

Quanto alla classifica “Crociera” la classifica generale è stata vinta dal Cobra 33 Moon di Perini Mila (I Venturieri) che ha preceduto My Way di Galzignato Loris (YC Vicenza) e X Nina di Petrello Diego (YC Vicenza).

CLASSIFICHE Generali Classe ORCi

CLASSIFICHE Prove 1 e 2 Classe ORCi

CLASSIFICHE Prove 3 e 4 Classe ORCi

CLASSIFICHE Prove 5 e 6 Classe ORCi

—————————————————

CLASSIFICHE Generali Classe CROCIERA

CLASSIFICHE Prove Classe CROCIERA

43ª Campionato Invernale: 2° e 3° prova

Termina con due prove realizzate nella giornata odierna il 2019 de Il Portodimare e Darsena Le Saline organizzatori della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura che si sta svolgendo a Chioggia.

Dopo il nulla di fatto dello scorso weekend, il comitato di regata è riuscito a sfruttare al meglio la debole brezza presente stamane sul campo di gara, scegliendo di accorciare la seconda prova dopo due giri ma riuscendo comunque ad aggiungere altre due importanti prove alla classifica generale.

Grazie alle arie leggere che hanno caratterizzato questa fredda domenica di dicembre è ancora una volta Furia Buia, il Melges 24 del veneziano Jacopo Longo con a bordo i fratelli Eulisse, il grande protagonista di giornata in grado di vincere entrambe le prove realizzate. Nonostante le due vittorie in tempo reale infatti i demoni dell’ X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo non sono riusciti nel tentativo di ottenere un significativo distacco, così da mantenere il primato anche con il calcolo del tempo compensato. Quanto alla classifica overall quindi, detto delle prime due posizioni occupate da Furia Buia e da Demon X, al terzo posto si trova Arkanoè il First 40.7 di Caramel Roberto.

Dopo tre prove le rispettive classi vedono come leader provvisori l’IY 13.98 Mister X 3 di Finco Filippo in classe ORC 0, il Delta 120 Capo Horn di Stefano Genova in classe ORC 1, il First 40.7 Arkonoè di Caramel Roberto in classe ORC 2, l’X-35 Demon X di Borgatello/Lombardo in classe ORC 3, il Melges 24 Furia Buia di Longo Jacopo in classe ORC 4 e lo storico Moretto di Berti Gabriele in classe ORC 5.

Nella classe crociera la classifica generale provvisoria vede al primo posto il Cobra 33 Moon di Perin Mila, davanti all’Elan 36 My Way di Galzignato Loris e all’X-382 X-Nina di Petrello Diego.

Terminate le prove, una volta a terra gli ampi spazi della club house di Darsena Le Saline, addobbati a tema natalizio, hanno ospitato un brindisi di auguri rinnovando l’appuntamento per il prossimo weekend di regate in programma l’ultimo fine settimana di gennaio.

ORC Pr.2

ORC Pr.3

GEN DOPO 3 ORC

CRO Pr.2

CRO Pr.3

GEN DOPO 3 CRO

 

43ª Campionato Invernale: 1° prova

CHIOGGIA, 10 novembre 2019 – È Furia Buia, il piccolo Melges 24 dell’armatore Jacopo Longo il leader provvisorio della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura, l’evento che ha preso il via stamane a Chioggia organizzato da Il portodimare e Darsena Le Saline. L’appuntamento tradizionalmente chiude la stagione velica e anche quest’anno ha richiamato l’attenzione di 150 velisti presenti a bordo di una flotta composta da venti imbarcazioni.

In una giornata di sole con un panorama mozzafiato grazie al fenomeno dello “stravedamento”, il vento proveniente dal quarto quadrante – seppur debole tanto da far ridurre il percorso al quarto lato – ha consentito al comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin di portare a termine una prova che consente così la redazione di una prima classifica.

Grande protagonista di giornata è come detto il Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo Longo, che dopo aver conquistato la vittoria in tempo reale, mantiene la leadership della classifica overall anche con il calcolo del tempo compensato, mantenendo un vantaggio di oltre tre minuti sui rivali di Demon X, l’X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo. Terza posizione per il First 40.7 Arkanoè di Roberto Caramel.

Le vittorie delle rispettive classi sono andate invece a Capo Horn di Stefano Genova in classe 1, Arkanoè di Roberto Caramel in classe 2, a Demon X di Borgatello – Lombardo in classe 3 e Furia Buia in classe 4. Nella classe crociera invece il primo posto è occupato da My Way di Galzignato Loris.

Le prove del 43° Campionato Invernale proseguiranno nel weekend del 23 e 24 novembre, mentre nel pomeriggio di sabato 23 presso la club house di Darsena le Saline è in programma l’incontro organizzato da Chioggia Sailing Experience con Franco Corazza, fondatore del cantiere Italia Yachts dal titolo Italia Yachts: Una storia da raccontare“.

Il Campionato Invernale di vela d’Altura e` organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro.

ORC Pr.1

CRO Prova 1

Cena sociale 2019

Venerdì   6 dicembre  alle ore 20.00  si terrà la  cena sociale del Portodimare,  presso  Hotel Piroga Padova, Via Euganea, 48, 35030 – Selvazzano Dentro (Padova), Tel. + 39 (0)49 637966

Nel corso della serata saranno consegnati dei riconoscimenti ai soci che più si sono impegnati nella stagione 2019 ed inoltre verrà presentato il calendario degli appuntamenti per il 2020.

Ci sarà  un’estrazione premi , il cui ricavato verrà devoluto alla “Fondazione Giovanni Celeghin”. Sarà l’occasione per scambiarci gli auguri di  Buone Feste.

Vi preghiamo di confermare la Vostra presenza , entro il 30 novembre 2019 al numero 049/713290, cell.329/9177562 segreteria del circolo  oppure 335/7745791 cell.  presidente .

L’invito è rivolto anche a familiari ed amici simpatizzanti.

Corso di Vela

Sono aperte le iscrizioni al Corso di Avviamento alla Vela d’Altura organizzato dalla Scuola Vela d’Altura del Circolo Velico IL PORTODIMARE.

Il Corso è rivolto ai soli maggiorenni che vogliono apprendere i concetti base per la conduzione in sicurezza di un cabinato d’altura a vela, o a quanti già pratici di conduzione di barche a vela d’altura, in possesso o meno di patente nautica, vogliono rinverdire i fondamentali del giusto navigare.

La parte teorica verrà trattata in aula, presso la Sede Sociale del Circolo, in via Giuseppe Acerbi n.3 Padova, tutti i martedì dalle ore 21:00 alle ore 23:00.

Sono previste 15 lezioni da svolgere in 16/18 serate.

La parte pratica si svolgerà a bordo di cabinati (25/40 piedi), presso la Sede a mare del Circolo a Chioggia, Darsena le Saline, Isola Morin, sono previste 4 uscite da programmare.

Martedì 19 novembre 2019 alle ore 21:00 presentazione del Corso presso la Sede Sociale del Circolo.

E’ gradita la prenotazione.

Per ulteriori informazioni e prenotazione contattare i numeri:

Cell. 329 9177562 o Cell. 340 7023208.

ScuolaVela003

43° Campionato Invernale Chioggia

Campionato Invernale

CHIOGGIA (Ve), 10 settembre 2019 – Il Campionato Invernale di vela d’altura, organizzato a Chioggia dal lontano 1976 da Il Portodimare è divenuto negli anni un appuntamento classico ed irrinunciabile per la chiusura della stagione sportiva nell’alto-medio Adriatico, si prepara quest’anno a cambiare format.

Sono tante infatti le novità messe in campo per l’edizione 2019 da Il Portodimare e Darsena Le Saline, il moderno Marina situato a Chioggia fondamentale partner logistico del sodalizio patavino nell’organizzazione di importanti eventi velici.

Visionando il bando di regata il primo cambiamento riguarda proprio il periodo in cui si svolgerà l’evento, come spiega il presidente de Il Portodimare Stefano Genova: ”Il Campionato Invernale tornerà quest’anno ad essere un vero e proprio ‘invernale’. Non più un appuntamento di quattro weekend nell’arco del mese di novembre, ma gli stessi appuntamenti da quest’anno verranno distribuiti nel corso dell’intero periodo inverno, da novembre fino a fine gennaio”.

Proprio per questo motivo il Marina metterà a disposizione dei partecipanti condizioni di ormeggio straordinarie: “Salutiamo il Campionato Invernale d’Altura 2019, a cui siamo tradizionalmente legati e affezionati, e ne accogliamo con entusiasmo il nuovo format, a cui contribuiremo come sempre con il supporto logistico. Le imbarcazioni provenienti da altri porti e iscritte alla manifestazione, potranno usufruire dell’ormeggio gratuito da Novembre 2019 a Gennaio 2020, e godere di vantaggi nel caso necessitino di movimentazione gru o altri servizi tecnici dal nostro cantiere.”

La partecipazione è consentita a tutte le imbarcazioni d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC (standard o ORC Club) e/o IRC ( Standard o semplificato),alla classe Minialtura, alla classe Meteor e Crociera.

Il programma prevede quindi la giornata di sabato 9 novembre dedicata al perfezionamento delle iscrizioni con la prima prova prevista alle ore 11:00 di domenica 10 novembre. Il Campionato proseguirà poi sabato 23, domenica 24 novembre e domenica 15 dicembre. L’evento terminerà sabato 25 e domenica 26 gennaio 2020. Sono previsti percorsi a bastone, che in base alle condizioni meteorologiche potranno essere modificati in costieri anche con partenze ad handicap. Ad illustrare il ritorno delle partenze ad handicap è lo stesso presidente del Comitato di Regata  Gianfranco Frizzarin che spiega come:”questo tipo di regate non sono di certo una novità, già negli anni ottanta Il Portodimare, a titolo sperimentale, effettuava regate con partenza ad handicap, calcolando il compenso di ogni barca e scontandolo già in partenza, facendo partire le imbarcazioni in base al loro rating. Così facendo l’arrivo sarebbe stato in tempo reale senza dover calcolare quindi nessun compenso”.

Il Campionato Invernale di vela d’Altura è organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro, Meteomed. Media partner è il portale Vela Veneta.

Bando 43 invernale 2019 V2

Interessante anche il programma delle attività collaterali, curato da Chioggia Sailing Experience, una nuova realtà nata dall’iniziativa di un gruppo di operatori del settore. Chioggia Sailing Experience propone un approccio integrato all’organizzazione di eventi (con particolare focus sugli aspetti tecnico-sportivi, logistici, di marketing) per ottenere il miglior risultato sia per chi partecipa, sia per supporta l’evento e lo promuove.

Il primo appuntamento è in programma sabato 23 novembre quando al termine delle regate gli equipaggi avranno la possibilità di intrattenersi presso la club house di Darsena Le Saline, dove Franco Corazza – Sales & Development Department di Italia Yachts – racconterà ai presenti la storia e la filosofia del cantiere da lui fondato, le cui barche sono diventate in breve tempo tra le più vincenti nei campi di regata di tutto il mondo.

Sabato 25 gennaio l’ospite sarà invece Enrico Zennaro, velista professionista con un palmares che racchiude otto titoli mondiali, sette europei ed undici italiani che ritornerà nella sua Chioggia per raccontare la propria esperienza alla Rolex Fastnet Race 2019.

 

 

Convocazione Assemblea Ordinaria 2019

Venerdì 4 ottobre 2019, alle ore 13.00 in prima convocazione, e in seconda convocazione venerdì 4 ottobre alle ore 21.30, presso la sede del Circolo, via G. Acerbi 3 (zona Montà), è indetta l’Assemblea ordinaria, dell’Associazione sportiva dilettantistica IL PORTODIMARE, con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

  • Relazione del Presidente
  • Attività 2019
  • Approvazione del Bilancio 2018
  • Varie ed eventuali

In caso di impossibilità ad intervenire all’Assemblea è possibile farsi rappresentare tramite delega ad altro socio del Portodimare.

E’ importante la tua presenza attiva per contribuire a rivitalizzare il consueto incontro settimanale del giovedì sera. Il Presidente:

Stefano Genova

Buon vento!

Delega convocazione assemblea 2019

Il 7 e 8 settembre torna a Venezia la “Lui & Lei, un uomo e una donna in vela”

Causa Previsioni meteo avverse la Lui&Lei è rinviata a domenica 22 settembre

Sabato 7 e domenica 8 settembre a Venezia ritorna la “Lui & Lei, un uomo e una donna in vela”.

Alla veleggiata organizzata dallo Yacht Club Venezia in collaborazione con Il Portodimare potranno prendere parte – per ragioni organizzative – un massimo di 60 imbarcazioni, con gli yacht provenienti da fuori Venezia che saranno ospitate presso il Marina Santelena.

Il programma prevede sabato 7 settembre alle ore 20.00 un momento conviviale con la cena presso la Scuola Navale Militare Francesco Morosini, mentre domenica 8 il segnale di partenza è fissato alle ore 13.00, con partenza nelle acque antistanti il Lido di Venezia. Il percorso sarà un triangolo a vertici fissi, da percorrersi due volte. Seguirà la premiazione presso la sede dello YC Venezia.

Bando – Lui & Lei

Serenissima Veleggiata – Trofeo Uello

La serata di venerdì 12 luglio dalle ore 21.00 presso la sede del circolo “Il Portodimare”  ci sarà una serata per la CONSEGNA UFFICIALE DEL RICAVATO della Serenissima Veleggiata – Trofeo Uello alla Fondazione Giovanni Celeghin Onlus.
Il contributo del circolo, dei soci e dei partecipanti alla veleggiata alla ricerca #controitumoricerebrali.

Sarà un’occasione per brindare assieme, riguardare le foto e i video del piacevole weekend e della veleggiata, ma anche per scambiare due chiacchiere ed informarsi, per chi vuole, sull’importante attività della Fondazione Celeghin.

Ancora un sentito grazie dal consiglio direttivo del circolo a tutti coloro che hanno partecipato alla veleggiata aiutandoci a dare questo significativo aiuto alla ricerca e a ricordare un amico oltre che all’equipaggio del Pax Tibi, promotore dell’iniziativa ed ovviamente alla Fondazione Celeghin, con la quale è stato un piacere collaborare e con la quale ci saranno sicuramente collaborazioni future.
Vi aspettiamo in circolo con numerose bottiglie in fresca!

VII Trofeo Principato di Monaco

L’imbarcazione Namib, uno sloop bermudiano progettato e costruito dal cantiere ligure Sangermani nel 1967, si è aggiudicata sia la vittoria di categoria che quella generale (Overall) in occasione del VII Trofeo Principato di Monaco a Venezia le Vele d’Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP Paribas Private Banking, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano. La barca, lunga 11,57 metri, si è trasferita da poco in Adriatico proveniente dal Tirreno, dove nel 2014 aveva già vinto il prestigioso Trofeo Panerai nella categoria ‘Classici’. Namib, dell’armatore Pietro Bianchi, difendeva i colori dello Yacht Club Parma.

Il Trofeo, organizzato in collaborazione con lo Yacht Club Venezia, si è svolto con la direzione sportiva di Mirko Sguario e con il patrocinio di A.I.V.E., l’Associazione Italiana Vele d’Epoca.

Venticinque le imbarcazioni partecipanti, suddivise in quattro categorie (Epoca, Classici ‘A’, Classici ‘B’ e Spirit of Tradition) che hanno preso parte a questo evento nato con lo scopo di promuovere il Principato di Monaco sotto il profilo sportivo, turistico e culturale. Giudici di regata Emilia Barbieri e Gianfranco Frizzarin del Circolo Velico Portodimare.

Serenity del 1936, che difendeva i colori del Circolo Velico Conegliano, si è imposto tra le ‘Epoca’, precedendo Pia del 1947 e Santa Maria di Nicopeja del 1901. Vincitore tra i Classici ‘A’ è stata Naïf, lo sloop costruito nel 1973 per Raul Gardini dal cantiere Carlini di Rimini su progetto dell’americano Dick Carter. La barca correva per il Circolo Velico Ravennate e ha preceduto in classifica altre glorie della vela come Al Na’Ir III del 1964 e Sagittario della Marina Militare. Tra i Classici ‘B’ la vittoria è andata a Namib, che si è aggiudicata entrambe le regate nella sua categoria precedendo Nembo II (Yacht Club Adriaco) e Al Na’ Ir II (Yacht Club Hannibal). Infine, nella categoria Spirit of Tradition la vittoria è andata al One Tonner Mozart, che ha preceduto Isabella e Agos.

VI edizione della Venice Hospitality Challenge

Venezia 19 giugno 2019. Oggi, nel contesto del Salone Nautico di Venezia, è stata presentata la VI edizione della Venice Hospitality Challenge. L’attesissimo Gran Premio della Città di Venezia tornerà il 19 ottobre regalando ai partecipanti e agli spettatori grandi emozioni grazie all’unica regata che si disputa nelle acque interne di una città tra le più famose al mondo, la Serenissima.

Sportività, luxury e lifestyle sono i mondi di riferimento di questa competizione che vedrà partecipare Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili nella storia della vela abbinati ad altrettante famose realtà dell’alta hôtellerie veneziana. I Team, guidati da skipper di fama internazionale, scenderanno sul campo di regata per contendersi l’ambito cappello del doge, realizzato appositamente da Massimiliano Schiavon Art Team, storica vetreria muranese.

Gli hotel che parteciperanno a questa sesta edizione sono: Hilton Molino Stucky Venice; Hotel Danieli, a Luxury Collection Hotel, Venice; Belmond Hotel Cipriani; SINA Centurion Palace; Palazzina; The Gritti Palace, a Luxury Collection Hotel, Venice; Ca’ Sagredo Hotel; Hotel Excelsior Venice Lido Resort; The St. Regis Venice; JW Marriott Venice & Resort Spa ai quali si aggiungono quest’anno Bauer Palazzo, San Clemente Palace Kempinski, Hotel Londra Palace e la partecipazione straordinaria della famiglia Alajmo, eccellenza della cucina italiana.

Continue reading