Il Portodimare

Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

Il Portodimare - Associazione sportiva dilettantistica dal 1975

Il guidone de Il Portodimare sul podio della 151 miglia

Il guidone de Il Portodimare sventola sul podio della 151 Miglia, uno degli appuntamenti più importanti, seguiti e amati della vela d’altura in Mediterraneo.
Il Mylius 65 “Oscar 3″ dell’armatore padovano Aldo Parisotto si è infatti aggiudicano il secondo posto nella classe IRC over 60, subito dietro il vincitore assoluto della manifestazione ARCA SGR di Furio Benussi, imbarcazione già vincitrice anche di numerose edizione della Barcolana di Trieste.
Erano ben 204 le imbarcazioni che si sono presentate lo scorso giovedì sulla linea di partenza posizionata al Largo di Livorno, per un percorso – lungo 151 miglia – che prevede il successivo step all’isolotto della Giraglia, la discesa verso l’isola d’Elba e l’ultimo passaggio alle Formiche di Grosseto prima dell’arrivo a Punta Ala.
Risultato di prestigio anche per il TP52 Blue, dell’armatore Monti Roberto, dove a bordo hanno regatato – tra gli altri – i soci de Il Portodimare Sergio Palmi Caramel e Cesare Bressan, terzi in classe ORC A.

A Fieramosca la quarta edizione del Trofeo Uello

Si è svolta sabato 14 maggio, nel tratto di mare antistante la spiaggia di Sottomarina, la quarta edizione del Trofeo Uello, veleggiata organizzata da Il Portodimare di Padova a favore della Fondazione Giovanni Celleghin, ente che sostiene la ricerca sui tumori cerebrali.

L’evento è stato ideato nel 2019, in seguito alla prematura scomparsa di Fabio, per tutti Uello, velista ed appassionato del mare, mancato a 44 anni a causa di un tumore al cervello estremamente aggressivo, il glioblastoma multiforme.

Poco meno di una ventina gli equipaggi che si sono ritrovati nel campo di regata e, nonostante una brezza leggera, sono comunque riusciti a portare a termine l’intero percorso di gara che consisteva in un triangolo costiero lungo l’intera tratta del litorale di Sottomarina.

A tagliare per primo la linea del traguardo è stato “Fieramosca” di Federico Moro (YC Padova), che bissa così il successo ottenuto nella passata edizione. Seconda posizione per Pax Tibi di Marco Moro (Il Portodimare), mentre Nereide di Salviato Igli (LNI Chioggia) completa il podio overall. Le vittorie di classe sono invece andate a “Fieramosca” di Marco Moro in classe “A”, ad “Amiral” di Pedron Enrico (Il Portodimare) in classe “B” e a “Nereide” di Salviato Igli in classe “C”.

Il Trofeo Uello è diventata una tradizione molto significativa per la nostra Fondazione. Ricordare l’amico Fabio “Uello” è un momento sempre molto emozionante e il supporto del circolo velico “Il Portodimare” fondamentale per due ragioni: perché insieme possiamo fare di più affinché la ricerca scientifica contro i tumori cerebrali faccia dei progressi e perché lo sport – la vela in questo caso – è un veicolo formidabile per questo tipo di messaggio” è il commento del presidente della Fondazione Celeghin Annalisa Celeghin.

Come annunciato dal Presidente de Il Portodimare Giuseppe Modugno nel corso della cerimonia di premiazione, l’intero ricavato della manifestazione sarà presto devoluto alla Fondazione Celeghin affinché continui la sua preziosa opera. “Siamo davvero soddisfatti del doppio risultato ottenuto oggi: quello ludico-sportivo da un lato, e quello benefico dall’altro” ha affermato invece Emilia Barbieri, vice presidente de Il Portodimare.

L’evento è realizzato con il supporto di Ingemar e Banca Patavina.

Classifiche

A “Mia” la Coppa Primavera 2022

È il Corsa 915 “MIA” di Pigliapoco Nicosia Alessandro (LNI Ancona) il grande protagonista della Coppa Primavera 2022, la regata organizzata nel weekend a Chioggia da Il Portodimare in collaborazione con lo Yacht Club Padova e valida come qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di vela d’Altura che si terrà a fine agosto a Monfalcone. 

Continue reading

Coppa Primavera 2022

La grande vela d’altura è pronta a tornare protagonista a Chioggia, dove sabato 7 e domenica 8 maggio l’associazione sportiva padovana Il Portodimare, in collaborazione con lo Yacht Club Padova, organizzerà la Coppa Primavera. L’evento sarà un importante crocevia per la stagione, essendo valido come qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di vela d’altura che si terrà a fine agosto a Monfalcone.

Il programma della manifestazione prevede la disputa di un massimo di cinque prove, corse su percorso bolina-poppa nel campo di regata permanente posizionato dinnanzi la spiaggia di Sottomarina, con la possibilità di regata costiera in caso di meteo avverso. Il segnale di avviso della prima prova sarà esposto nel battello del comitato di regata alle ore 11:00 di sabato 7 maggio.

Continue reading

Saluto al mare 2022 – 6° Trofeo Roberto Ferro


CLASSIFICHE-6°-SALUTO-AL-MARE-2022

Resoconto di Velaveneta,it: ” Sono state 43 le imbarcazioni che hanno preso parte stamane alla sesta edizione del Trofeo Memorial “Roberto Ferro – Saluto al mare” organizzata a Chioggia dallo Yacht Club Padova con il supporto della Lega Navale di ChioggiaIl Portodimare e la collaborazione de I VenturieriYacht Club VicenzaCircolo Nautico ChioggiaVela VenetaAndana Yacht Club e il Club Amici della Vela.

Puntuale alle 11:30 lo start alla flotta che avrebbe dovuto percorrere il canale della Perognola in senso antiorario. A complicare i piani dell’organizzazione il vento da Nord – NordEst che non ha mai superato i 3,5 nodi di intensità. Ben più forte, invece, la corrente che ha costretto non pochi equipaggi al ritiro nonostante la riduzione di percorso effettuata dal comitato di regata presieduto dagli ufficiali Gianfranco Frizzarin ed Emilia Barbieri.

Ad aggiudicarsi la vittoria Overall è stato l’IMX Fieramosca di Federico Moro dello Yacht Club Padova, davanti a Bellerofonte di Nordio Marco – altro portacolori del sodalizio patavino – e A-Cumba di Migliorino Giorgio con il guidone dello Yacht Club Vicenza.

Le vittorie di classe sono andate a Fieramosca in classe “A”, ad A-Cumba in classe ”B”, a Manudi di Perazzolo Fabio della LNI sez. di Padova in classe ”C”, a Mad di Alessandro Filippi de Il Portodimare in classe ”D” ed a Pilar di Massimo Zerbinati tra i meteor.

45° Campionato Invernale – Trofeo Roberto Doria – Chioggia

Festeggia i 45 anni il Campionato Invernale d’altura- Trofeo Roberto Doria, organizzato a Chioggia da il circolo velico Il Portodimare con il supporto logistico della Darsena Le Saline e dei partner: Ingemar, Cantina San Giuseppe, Bottaro, Birra MISTRON, Banca Patavina, LOLA.

La manifestazione, tra le più longeve dell’Adriatico, si articolerà su cinque giornate di regate dal 7 novembre fino al 12 dicembre ed è aperto anche alla classe open.

Le regate si terranno domenica 7, domenica 14, domenica 28 novembre e sabato 11 e domenica 12  dicembre, mentre l’eventuale recupero si svolgerà sabato 27 novembre, seguito dalla cena per gli equipaggi.

Sabato 12 dicembre è previsto un brindisi di auguri con il Panettone della Fondazione Celeghin Onlus , mentre domenica 13, al termine delle prove, si terranno le premiazioni.

Le imbarcazioni provenienti da altri porti e iscritte alla manifestazione, potranno usufruire dell’ormeggio gratuito da Novembre a Dicembre 2021 e godere di vantaggi nel caso necessitino di movimentazione gru o altri servizi tecnici, presso il cantiere della Darsena Le Saline.

PROGRAMMA 45° CAMPIONATO INVERNALE:

6 novembre     perfezionamento iscrizione

7 novembre      prova/e

14 novembre    prova/e

27 novembre    eventuale recupero – ore 19.00 cena equipaggi

28 novembre    prova/e

11 dicembre      prova/e – brindisi auguri con Panettone Fonazione CELLEGHIN

12 dicembre      prova/e – premiazione

DOCUMENTI UFFICIALI:

BANDO

ISTRUZIONI

Prova n 1

Prova n.2

Prova n.3

Prova n.4

Prova n.5

Prova n.6

Prova n.7

Classifiche GENERALI

 

 

3° trofeo Uello 2021

” Issa anche tu le tue vele per la ricerca #controitumoricerebrali ”

10 luglio Serenissima Veleggiata/trofeo Uello.
Veleggiata per raccogliere fondi per finanziare la ricerca organizzata dal Portodimare in collaborazione con: Yacht Club Venezia e Fondazione Giovanni Celeghin Onlus.

SERENISSIMA VELEGGIATA 2021 pdf

Comunicato n 1°: Vista l’impossibilità di accedere a Venezia, causa G20, ci sarà un percorso alternativo: Chioggia – boa rossa Malamocco da lasciare  a sx e ritorno. La linea di partenza sarà anche la linea di arrivo. Partenza ore 13:00 sabato 10 luglio a nord della diga di chioggia. Premiazioni ore 18:00, con sorteggio di gadget nel giardino della Darsena “Le saline”.

SERENISSIMA VELEGGIATA 2021 classifiche

Coppa Primavera 2021

IL PORTODIMARE, su delega della FIV e dell’ UVAI, organizza a Chioggia, presso lo Sporting Club, Darsena LE SALINE la COPPA PRIMAVERA 8 e 9  maggio 2021. Evento è inserito nel calendario CONI.

IL PORTODIMARE ringrazia: Darsena LE SALINE, INGEMAR, BOTTARO, VINI SAN GIUSEPPE, BIRRA MISTRON, BANCA PATAVINA, LOLA , ALIBERT, GIRMI e PHYTO GARDA.

DOCUMENTI UFFICIALI:

BANDO

ISTRUZIONI

COMUNICATO n°1

Modulo iscrizione

Lista equipaggio

Protocollo FIV per Covid19

Moduli FIV per allenamenti

ISCRITTI

prova 1

prova 2

prova 3

prova 4

Generali dopo 4 con scarto

“Sole e vento hanno caratterizzato le due giornate di regata. Nella prima giornata il vento ha raggiunto i 18 nodi, mentre nella seconda si è passati dagli 8 nodi della prima prova ai 6 nodi della seconda.”

 

Coppa Primavera:

 Il delta 120 Leone di Pulina, in classe B, ha vinto senza problemi, così come DemonX, l’X35 di Borgatello e Lombardo che ha confermato, in classe C, i pronostici della vigilia dominando la sua classe. Alle sue spalle Seven J Seven di Dario Perini (Compagnia della vela). Ha completato il podio Fiordiluna di Albino Dupuis (lega navale di Chioggia). Più combattuta la situazione in classe D,  il meteor Anemos di Gabriele Gosmin (YC Vicenza) primo davanti al melges 24 Adriatica di Desirò e Gatto nero di Amedeo Zurlo (Il Portodimare) a pari punti. La spunta comunque Adriatica, per un miglior piazzamento, a cui và il secondo posto.

 

Campionato nazionale minialtura dell’Adriatico:

 Il Meteor Anemos di Gabriele Gosmin dello Yc Vicenza si è aggiudicato il campionato nazionale minialtura dell’Adriatico, inserito all’interno della Coppa PrimaveraAnemos, primo al termine della prima giornata di regata è riuscito ad avere la meglio su Adriatica, il melges 24 di Damiano Desirò de Il Portodimare, in virtù dell’applicazione di uno scarto. Inizialmente la vittoria era andata ad Adriatica, per una discordanza tra il bando e le istruzioni di Regata. Successivamente il comitato di Regata ha applicato lo scarto dopo 4 prove e il successo è stato attribuito all’imbarcazione ANEMOS di Gosmin che ha potuto eliminare il sesto posto dell’ultima regata, prevalendo così di un punto su Adriatica. Conferma al terzo posto per il meteor, Gatto Nero di Amedeo Zurlo de Il Portodimare.

Classifica campionato nazionale dell’Adriatico minialtura: 1) Anemos (Gabriele Gosmin-Yc Vicenza); 2) Adriatica (Damiano Desirò-Portodimare); 3) Gatto nero (Amedeo Zurlo-Portodimare); 4) Furia Buia (Jacopo Longo-Compagnia della vela); 5) Oca gialla (Andrea Sambo- Cn Chioggia); 6) Blue sailG3 Ferrari (Alberto Tuchtan); 7) Pilar (Massimo Zerbinati); 8) Marasca (Augusto Toson-LNI Padova).

—— —— —— —— —— —— —— —— —— —— —— —— ——

La Coppa Primavera e il Campionato nazionale minialtura dell’Adriatico sono stati organizzati con la collaborazione dello Yacht club Venezia e lo Yacht club Padova e con il supporto della Darsena Le Saline, base logistica della manifestazione, Lola, Bottaro, Banca Patavina, Ingemar, Vini San Giuseppe, Birra Mistron, Alibert, Girmi, Phyto Garda, UVAI-Unione Vela Altura Italiana, FIV-Federazione Italiana Vela.